mostra d’arte musiva

Il museo invisibile

Palazzo Kursaal, che ospita nel corpo centrale il MIC

Il M.I.C. Museo dell’Illustrazione Comica è ospitato nelle belle sale del corpo centrale di una ex rinomata discoteca degli anni ’60, in Piazza Kursaal a Grottammare (AP). Il luogo è deputato alla conservazione e valorizzazione di Opere donate da disegnatori, fumettisti, caricaturisti, artisti poliedrici, ospiti famosi o emergenti.
Ho allestito al MIC una mostra di Opere musive intitolata -Fumetto di pietra (altro…)

Mostra di mosaici al Mabic di Maranello dal 10 al 24 ottobre

locandina della mostra

Per due settimane, dal 10 al 24 ottobre, sarò ospite al MABIC di Maranello e metterò in esposizione, oltre alla Jaguar E-type di Diabolik ( un mosaico realizzato con tessere e frammenti di tanti materiali) diverse opere musive, dall’eccentrico robottino al nudo di donna, dalla lampada artigianale (in cui il mosaico è un’intarsio scavato in un ceppo di legno) allo specchio-ritratto omaggio a Michael Jackson.

Il MABICMaranello Biblioteca Cultura, è lo spazio che dal 2011 ospita la Biblioteca Comunale di Maranello, un luogo pensato anche per accogliere eventi e iniziative culturali.  (altro…)

…e giorno dopo giorno è silenziosamente costruire

Ho rubato le parole ad una bella canzone di Niccolò Fabi per dare il titolo a questo post.

Portici di Sala Loggia, Formigine (MO)

Ancora pochi giorni di allestimento e work in progress nella Mostra/Bottega in Piazza Repubblica 5 a Formigine (Modena). Poi tornerò nel mio studio/bottega di Via Nazario Sauro 15. Ieri, tra i visitatori della mostra, ho avuto un giovane assistente, Marco, 9 anni: ritornato per seguire le fasi di lavorazione di un piccolo mosaico. Un pubblico attento e curioso che mi ha emozionata per l’intelligenza e la perspicacia.

Sempre ieri ho appreso della morte dell’allieva più dotata che io abbia avuto. Una donna della quale chiunque poteva ammirare la capacità di coniugare l’entusiasmo, tipico dei bambini, con il coraggio di chi ha vissuto tante esperienze. Chi ha visto il meraviglioso angelo/tuffatore che lei ha realizzato, mescolando minuscole tessere di tantissimi colori, capirà di chi sto parlando. Non c’è stato il tempo per andare oltre eppure, se la fantasia è la forza capace di oltrepassare qualunque confine, cara amica, tu sarai ovunque. Reale come ogni volta che guardavo le tue mani con stupore ed ammirazione. Ed anche con la gioia di chi ha scoperto, con te, che insegnare è imparare due volte.