Funny Robots, mosaics and recycled art: Pinocchio and friends

Robottino medievale, 40x40x2 (cm)

Robottino medievale, 40x40x2 (cm)

We usually find the word “mosaic” matched with tradition. And unfortunately, mosaic is often stifled inside the label of decorative art. I wanted to rebel against this definition and have fun with my technical experience, therefor I decided to turn myself into a devout follower of Carlo Collodi, the inventor of Pinocchio.  (altro…)

Lo Studio-Arte di Strada Morane 328 a Modena

Lo STUDIO 328 non è una galleria d’arte ma un laboratorio in continua trasformazione che ospita creazioni artistiche di Ingrid Mair Zischg, Stefania Benassi e Cecilia Giusti. A Modena, in strada Morane n.328, troverete manufatti realizzati in ceramica, mosaico, resine artistiche e tecniche miste. (altro…)

Diabolik: from the drawing to the stone comics

After leafing through several Diabolik publications, I choose the framing to examine, in order to start the realisation of the mosaic. Then, I have to enlarge and reproduce the drawing on the wooden panel.

Diabolik il Re del Terrore, 10x30 (cm), work in progress

The laying step is very important: it’s necessary to insert each “tessera” (the individual fragment of marble, or other material) in the cement binder for at least two thirds of its thickness.
The mosaic structure takes shape through the realisation of small portions.

(altro…)

I love Pinocchio: una favola da collezionare

 

R40 Pinocchio rainbow, dettaglio

Da tanti anni porto avanti una collezione legata alla famosa favola di Collodi ma poi me ne dimentico finchè non mi capita di visitare un mercatino dell’usato ed anche se ho tante edizioni del libro ne compro un’altra. Quando le illustrazioni sono molto belle compro il libro anche se sta insieme per miracolo. Non so perché la storia della marionetta creata da un solitario falegname mi affascina tanto ma un giorno dedicherò a Pinocchio un grande mosaico.

Desdemona Metus “incontra” Diabolik

Questo mosaico (realizzato su un tondo di legno di 50cm di diametro) è un doppio omaggio! a Desdemona Metus e a Diabolik, nel cui sguardo si riflette il volto della protagonista del fumetto noir L’INSONNE.

In un articolo precedente racconto da dove è nata l’idea per questo mosaico.

(altro…)

C’era una volta una vecchia sedia

only wood

Tante persone pregano il loro Dio, ed anche se (come direbbe Margherita Hack) non è ancora stata dimostrata la sua esistenza, nessuno ha mai neppure dimostrato il contrario. Questo preambolo per dire che, di conseguenza, io credo che quando parlo ai miei robottini, loro mi rispondano.

(altro…)

Ritagli d’arte: portachiavi rainbow

A Sassuolo, paese a 16 km da Modena, c’è il laboratorio di Stefania Benassi: un’amica artista con cui collaboro da tempo. Dopo le Luceppole ( le lampade nate dalla trasformazione di ceppi di legno) abbiamo pensato di realizzare dei portachiavi. Dal robottino che indossa una maglietta arcobaleno ai ritagli di legno diversi per forma e colore. Gli ultimi nati sono i cuori rainbow, simbolo di pace e rispetto.

(altro…)