RECYCLED ART ARREDO

Handcrafted furniture

Essenze di legno, pietre naturali e smalti di Murano per un’opera a quattro mani

Urban consolle Diabolik detail

Urban consolle omaggio a Clerville, dettaglio dell’anta scorrevole

Questa Urban consolle è un mosaico tridimensionale e polimaterico in cui la pietra e il legno (in tante forme di essenze diverse) suggeriscono la silhouette di una città ispirata a Clerville nella quale “entra” la Jaguar di Diabolik. (altro…)

L’inchiostro fluttuante

Queste opere polimateriche (quadri di grande formato, porte artistiche, specchi arredo) sono nate riflettendo sull’antica arte del SUMINAGASHI (l’inchiostro fluttuante): termine che deriva da sumi (inchiostro) e nagashi (galleggiare,scorrere-via,fluttuare).

Riflessioni, mosaic mirror, 140x200 cm

Con la tecnica suminagashi si ottengono linee morbide e sinuose ma anche spezzate e irregolari. Ispirandomi alla fluidità di questa tecnica (che gioca ed addomestica i movimenti dell’inchiostro nell’acqua) ho fatto decine di schizzi da trasformare in tagli (intarsi) da creare sul pannello di legno per inserirvi le mie tessiture musive: realizzando soluzioni tono su tono oppure a contrasto.Victor 120x200, dettaglio

 

“LUCEPPOLE” e mosaico

Luceppola Arlecchino, 13x36 ´cm`

Le dimensioni di queste lampade artigianali variano dai 20 ai 30 cm di altezza e dagli 8 ai 13 cm di diametro ma essendo nate dalla natura queste misure sono indicative. I materiali utilizzati per gli intarsi a mosaico sono pietre naturali a volte miscelate con smalti di Murano e ceramiche artistiche.

Luceppola bianca, detail

L’incasso nel legno è un intaglio manuale ogni volta diverso per forma e larghezza.

Alcune Luceppole a mosaico